Andria, 10.10.2018

ALLE STUDENTESSE E STUDENTI I.T.E. - L.E.S. - CORSO PER ADULTI

Circolare Interna n. 17

1. Si informa che è stato proclamato uno sciopero generale venerdì 26 ottobre 2018 per tutto il personale a tempo determinato e indeterminato, con contratti precari e atipici per tutti i comparti delle aree pubbliche. Pertanto, nella giornata in questione potrebbero verificarsi disagi nella erogazione del servizio pubblico dell’istruzione.

2. Si comunica che il MIUR, con nota 3050 del 4.10.2018, alla quale si rimanda integralmente, ha fornito indicazioni operative in merito all’esame di Stato 18/19, a seguito dell’emanazione del D.L. 25.07.18, n. 91 recante “Proroga di termini previsti da disposizioni legislative”, convertito nella L. 21.09.18, n.108, che ha previsto all’art. 6, commi 3-septies e 3-octies, il differimento al 01.09.19 dell’entrata in vigore dell’art. 13, comma 2, lettere b) e c), del D.lgs. n.62/17, riguardanti i requisiti di accesso sostanziali all’esame di Stato per i candidati interni: - la partecipazione durante l’ultimo anno di corso alle prove a carattere nazionale predisposte dall’INVALSI, volte a verificare i livelli di apprendimento in italiano, matematica e inglese; - lo svolgimento delle attività di alternanza scuola lavoro, secondo quanto previsto dall’indirizzo di studio nel triennio conclusivo. Pertanto, dovendosi realizzare comunque entrambe le fattispecie, esse acquisiranno solo natura formativa e preparatoria. Sono confermati, invece, gli altri requisiti di accesso all’esame dei candidati interni previsti dall’art. 13, comma 2, lettere a) e d) del d.lgs. n.62/17, ossia - l’obbligo di frequenza per almeno tre quarti del monte ore annuale personalizzato, fatte salve le deroghe per i casi eccezionali già previste dall’art.14, comma 7, del D.P.R. n. 122/2009; - il conseguimento di una votazione non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo discipline e di un voto di comportamento non inferiore a sei decimi, fatta salva la possibilità per il consiglio di classe di deliberare, con adeguata motivazione, l’ammissione all’esame per gli studenti che riportino una votazione inferiore a sei decimi in una sola disciplina o gruppo di discipline valutate con l’attribuzione di un unico voto. Con la nota in argomento vengono, altresì, richiamate le principali innovazioni normative di immediato interesse per gli studenti, introdotte dal Capo III del D.lgs. 13 aprile 2017, n. 62, affinché si possa iniziare a programmare i curricoli acquisendo anche le misure di accompagnamento formative. La nota in parola contiene anche riflessioni riguardo la seconda prova.

3. Si comunica agli studenti interessati che il Settore Cultura Istruzione Turismo e Sport del Comune di Andria, dirigente dr.ssa Ottavia Matera, sollecita le famiglie che hanno già provveduto all’acquisto dei libri di testo, a far pervenire all’ufficio indicato, nel più breve tempo possibile, i
giustificativi di spesa sostenuta in originale e fotocopia, unitamente alla copia dell’istanza presentata on line.

Le studentesse e gli studenti dell’istituto sono pregati di notiziare i rispettivi genitori riguardo le predette attività al fine di garantirne opportuna diffusione, ricordando che tutti gli atti dell’amministrazione scolastica sono pubblicati sul sito ufficiale www.itescarafa.gov.it.

IL DIRIGENTE
Vito Amatulli

CON PROTOCOLLO 5093 IN DATA 09.1018 SI PUBBLICA IL SEGUENTE BANDO PER STUDENTI CHE ABBIANO GIA' CONSEGUITO IL DIPLOMA PRESSO L'ISTITUTO NELL'ANNO SCOLASTICO 2017 - 2018, NEI CORSI ITE LES E ADULTI SENZA DISTINZION.

I DETTAGLI RIGUARDO LE BORSE DI STUDIO POTRANNO ESSERE RIVOLTI ALLA PROF.SSA CAROLINA PASTORE

Andria, 22.09.2018

ALLE STUDENTESSE E STUDENTI
CLASSI ISTITUTO TECNICO ECONOMICO – LICEO ECONOMICO SOCIALE

Circolare interna n. 8

1. Si comunica alle studentesse ed agli studenti che non avessero ancora acquisito tutti i libri di testo, di rivolgere ai propri genitori l’invito a ricorre all’opportunità concessa dal Comune di Andria di acquisire i testi mancanti ricorrendo all’opportunità del comodato d’uso gratuito. Gli interessati comunichino presso la segreteria studenti, a. a. Diasparra, l’intenzione di avvalersi di tale opzione nel più breve tempo possibile. Sarà cura della scuola trasmettere al comune l’elenco delle famiglie per la concessione del beneficio.

Le studentesse e gli studenti dell’istituto sono pregati di notiziare i rispettivi genitori riguardo le predette attività al fine di garantirne opportuna diffusione, ricordando che tutti gli atti dell’amministrazione scolastica sono pubblicati sul sito ufficiale www.itescarafa.gov.it.

IL DIRIGENTE
Vito Amatull

"Futura Brindisi": tre giorni dedicati alla scuola digitale nel cuore della città

BRINDISI - A pochi mesi di distanza dall’iniziativa nazionale tenutasi a Bologna dal 18 al 20 gennaio 2018, “Futura – 3 giorni per il Piano Nazionale Scuola Digitale: formazione, dibattiti, esperienze”, il MIUR promuove 24 iniziative didattiche e formative a livello territoriale per diffondere le azioni di innovazione didattica e digitale nella scuola italiana.